Risotto con mozzarella di bufala e pomodorini
Aprile 27, 2018
Bocconcini di mozzarella di bufala fritta
Maggio 23, 2018

Pasticcio di pasta, mozzarella di bufala e prosciutto

Ingredienti per 4 persone:

Mini Penne Rigate 320 g (anche altro formato se preferite)
Scopri i segreti per
una pasta perfetta
Prosciutto cotto 300 g
Mozzarella di bufala 300 g
Maggiorana q.b.
Grana Padano DOP da grattugiare 40 g

per la crema di parmigiano:

Latte intero 500 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 200 g
Farina 00 50 g
Burro 50 g

Preparazione:

Scaldare un pentolino con il latte, sfiorare il bollore, nel frattempo in un altro tegame sciogliete il burro a fuoco basso ed unite la farina a pioggia. Mescolate energicamente con una frusta a mano per ottenere il roux. Quando avrà raggiunto una colorazione dorata, aggiungete il latte ed amalgamate anch’esso agli altri ingredienti mentre fate cuocere a fuoco basso. Quando la besciamella sarà addensata togliete dal fuoco e versate il parmigiano poco alla volta per amalgamarlo bene, continuando a mescolare con la frusta. Quando gli ingredienti saranno totalmente amalgamati la crema al parmigiano sarà pronta: tenetela da parte.
Procedete con gli altri ingredienti per la pasta: tagliate il prosciutto cotto a fette di circa 1 cm di spessore, poi a listarelle, infine a cubetti . Ripetete l’operazione anche con la mozzarella.
Poi versate anche la mozzarella, salate e pepate .
Profumate con la maggiorana tritata finemente ed amalgamate gli ingredienti con una spatola. Quindi trasferite la pasta condita in una teglia di 28 cm di diametro  distribuendola in modo uniforme.
Spolverizzate con il grana grattugiato ed infornate in forno statico preriscaldato a 200°C per 5 minuti, poi passate alla modalità grill per ulteriori 2 minuti per creare una leggera crosticina in superficie. Quindi estraete dal forno, lasciate intiepidire leggermente per far compattare gli ingredienti e servite il vostro pasticcio di mini penne con prosciutto e mozzarella!

Contattaci

Spedizione Fino a 10 Kg a soli €10,00 Ignora